0 0

Ricetta cornetti sfogliati veloci

Ingredienti

  • Per sfogliare:

Indicazioni

Condividi
Ricetta cornetti sfogliati veloci
Ricetta cornetti sfogliati veloci

Desideravo tanto provare una ricetta di cornetti sfogliati veloci e poco laboriosi rispetto la sfoglia dei classici croissant.
Per di più la cercavo light e questa ricetta di cornetti sfogliati, oltre ad essere velocissima, prevede una piccolissima quantità di burro solo nella sfogliatura, mentre l’impasto è all’olio. Sarò sincera, non sono appassionata ai classici e famosi cornetti da bar, forse perché molto spesso trovi prodotti industriali carichi di burro che a me nausea. Questa ricetta per me è il giusto binomio tempo:qualità  per chi non ha 2 giorni disponibili per la sfoglia classica ma non vuole rinunciare al rito del cappuccio e brioche.
Questi cornetti possono essere farciti una volta cotti con quello che più piace: marmellata, crema, crema gianduia, cioccolato, pistacchio….quello che vuoi!

Nei vari step qui sotto dettagliati ti ho indicato anche dei consigli per congelare i cornetti!
Mi sembra di averti detto tutto, ora devi dirmi tu come sono…mani in pasta!

 

Procedimento

1
Fatto

Metti nel boccale nella planetaria la farina, lo zucchero, il lievito, le uova e il latte.
Inizia ad impastare, non appena gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi aggiungi l’olio e in ultimo il sale.

2
Fatto

Prendi il composto appena ottenuto e procedi a dividerlo in otto panetti. Fai lievitare per due ore.

3
Fatto

Stendi ogni panetto molto sottile per raggiungere un diametro di circa 25 cm. Ora procedi sovrapponendo le sfoglie ottenute in questo modo:
1. prendi la prima sfoglia, spennella con il burro morbido (non fuso) e cospargi di zucchero tutta la superficie;
2. sovrapponi la sfoglia successiva e procedi come al punto 1️⃣ fino ad esaurire tutti i dischi di sfoglia;
3. poni l’ultimo disco che non dovrà essere spennellata e zuccherata.

4
Fatto

Aiutandoti con un matterello stendi le sfoglie appena sovrapposte sono ad arrivare ad un’altezza di circa mezzo centimetro.

5
Fatto

Taglia il disco appena ottenuto in 4 spicchi, ed ogni spicchio ancora in 3, per un totale di 12.

6
Fatto

Sulla base di ogni spicchio effettua un’incisione nel centro di circa 1 cm e arrotolalo dalla base alla punta.

7
Fatto

Ottenuti i nostri cornetti, falli lievitare su di una teglia rivestita di carta forno fino al loro raddoppio.

𝗥𝗼𝘀𝘀𝗼𝗴𝗮𝗺𝗯𝗲𝗿𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗶𝗴𝗹𝗶𝗮: in questa fase puoi decidere di non procedere alla seconda lievitazione congelando i cornetti, per tirarli fuori la sera prima della consumazione, farli scongelare e lievitare tutta notte a temperatura ambiente ed infornarli al mattino)

8
Fatto

Terminata la seconda lievitazione, spennella con un tuorlo e un cucchiaio di latte la superficie ed inforna in forno statico precedentemente riscaldato a 180 gradi per 18/20 minuti.
Aiutati col colore, non appena raggiungono un bel color nocciola sono pronti per essere sfornati!

𝗥𝗼𝘀𝘀𝗼𝗴𝗮𝗺𝗯𝗲𝗿𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗶𝗴𝗹𝗶𝗮: puoi decidere di congelare i cornetti già cotti e farli scongelare a temperatura ambiente! Risulteranno morbidi e freschi come appena sfornati.

Veronica

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form qui sotto per scrivere la tua recensione
Ricetta Crostata ai frutti di bosco
precedente
Ricetta Crostata ai frutti di bosco
Ricetta pesto al basilico e pomodori secchi
prossimo
Ricetta pesto al basilico e pomodori secchi
Ricetta Crostata ai frutti di bosco
precedente
Ricetta Crostata ai frutti di bosco
Ricetta pesto al basilico e pomodori secchi
prossimo
Ricetta pesto al basilico e pomodori secchi

Un commento Nascondi commenti

Aggiungi il tuo commento